Caricamento...

L’Asia è una regione geografica della Terra, comunemente considerata un continente. Secondo altri modi di vedere è un insieme di vari paesi con una propria cultura-storia a seconda dell’area interessata, in altri modi il continente insieme all’Europa forma il continente euroasiatico, oppure come una delle tre sottoparti del continente Afro-Eurasia. L’Asia, visto che è unita geograficamente all’Europa, fa parte di un continente più grande chiamato Eurasia.
L’Asia è il più vasto dei continenti della Terra, con una superficie di oltre 4,3 volte più grande di quella dell’Europa e pari a circa un terzo di tutte le terre emerse.

La Descrizione

L’Asia si trova (quasi del tutto) nell’emisfero boreale, e si presenta nel suo complesso come una massa continentale compatta di grandi dimensioni, ed è il solo continente ad essere bagnato da tre oceani: l’Atlantico (con il Mar Glaciale Artico e il Mar Mediterraneo), l’Indiano e il Pacifico. La massa continentale si spinge a sud con le tre grandi penisole dell’Arabia, del subcontinente indiano e dell’Indocina. A quest’ultima seguono, come prolungamento naturale, le isole dell’Indonesia, mentre più a est, nell’Oceano Pacifico, vi sono grandi festoni di isole che, dalle Curili al Giappone e alle Filippine, delimitano mari costieri.
È da notare che l’Asia non è separata fisicamente e geologicamente dall’Europa, con la quale forma un’unica massa continentale, l’Eurasia. La sua identificazione come continente separato è largamente accettata ma solo convenzionalmente, dovuta a ragioni storiche. L’Asia inoltre è unita anche all’Africa dall’istmo di Suez; è separata dall’America settentrionale dallo stretto di Bering (largo 92 km); il complesso insulare indonesiano la collega all’Australia.
I punti estremi della terraferma asiatica sono:
a nord Capo Čeljuskin, sulla costa siberiana (77° 40′ latitudine nord);
a sud Capo Buru, all’estremità della penisola di Malacca (1° 16′ latitudine nord);
a ovest Capo Baba, in Asia Minore (26° 5′ longitudine est);
a est Capo Orientale, sullo stretto di Bering (169º 40′ longitudine ovest).
L’asse nord-sud è di 8.600 km circa, quello ovest-est di 9.000 km circa. Si estende su una superficie di più di 44 milioni di km².

da Wikipedia

Torna in cima